Roberto Mancini - Gandhi. Al di là del principio di potere

Posted By: Karabas91
Roberto Mancini - Gandhi. Al di là del principio di potere

Roberto Mancini - Gandhi. Al di là del principio di potere
Italiano | 2021 | 176 pages | ISBN: 8807227215 | EPUB | 0,5 MB

Il 30 gennaio 1948 Gandhi fu assassinato. Un collaboratore di Lord Mountbatten, ultimo viceré britannico in India, racconta di aver avuto questa percezione assistendo alla veglia funebre per il Mahatma: "Mentre mi trovavo lì avevo paura per il futuro, ero sgomento, eppure provavo anche un senso di vittoria anziché di sconfitta, perché la forza delle idee e degli ideali di questo piccolo uomo e la forza della devozione che egli stava suscitando si sarebbero dimostrati più forti delle pallottole dell’assassino”. Gandhi ha sperimentato il senso profondo delle cose come un incontro e attraverso una serie di esperienze che hanno comportato successi e sconfitte. Roberto Mancini ci guida nella scoperta del pensiero e dell’eredità di un uomo che, nato nell’età vittoriana, ha aperto una via personale e collettiva capace di indicare ancora oggi un modo più umano di abitare il mondo..

Frances Larson - Le intruse

Posted By: Karabas91
Frances Larson - Le intruse

Frances Larson - Le intruse
Italiano | 2021 | 329 pages | ISBN: 8851194904 | EPUB | 17,3 MB

All'inizio del Novecento cinque donne accedono alla facoltà di Antropologia di Oxford con l'intenzione di fare ciò che normalmente era riservato agli uomini: viaggiare e fare ricerche sul campo per studiare le culture primitive. Tra molte difficoltà e altrettanto scetticismo, tutte lasciano l'Inghilterra e partono verso l'ignoto: Katherine Routledge si sposta tra l'Africa orientale e l'Isola di Pasqua, per studiarne i popoli in rivolta; Winifred Blackman verso sperduti villaggi lungo il Nilo; Barbara Freire-Marreco si stabilisce tra i pueblos del New Mexico e dell'Arizona; Beatrice Blackwood nei territori inesplorati della Nuova Guinea e Maria Czaplicka si avventura nelle sterminate terre siberiane. A migliaia di chilometri da casa e tra le "selvagge tribù", le studiose sperimentano libertà inaspettate, lontane dalle costrizioni del mondo occidentale, dove essere una donna, specialmente se benestante, significava accontentarsi di fare figli e custodire la casa, lasciando agli uomini gli onori del mondo…

Stefano Allievi - Torneremo a percorrere le strade del mondo

Posted By: Karabas91
Stefano Allievi - Torneremo a percorrere le strade del mondo

Stefano Allievi - Torneremo a percorrere le strade del mondo
Italiano | 2021 | 213 pages | ISBN: 8851195285 | EPUB | 0,5 MB

Movimenti, mescolanze, avvicinamenti tra le persone sono la norma nella vita dell'uomo. Da quando ha assunto la postura eretta, nulla l'ha fermato dall'errare e cercare ovunque un proprio luogo, facendo della sua storia una storia di migrazioni. La pandemia di Covid-19 ha imposto una brusca frenata ai processi di mobilità acceleratisi negli ultimi decenni, mettendo in questione anche la natura più profonda dell'uomo, il suo essere sociale; imponendo nuove forme di convivenza basate sulla distanza e la separatezza, ha eliminato un aspetto fondamentale dell'incontro con l'altro: il contatto. Stefano Allievi, esperto di fenomeni migratori e "umanità in movimento", mette in luce le ambivalenze della mobilità umana. I flussi migratori trovano la loro origine nel bisogno, nella necessità e nella fuga: guerre, calamità naturali, corruzione, scarsità di risorse sono le urgenze che spingono ogni anno milioni di persone a migrare..

Gérard Roero di Cortanze - Io, Tina Modotti. Felice perché libera

Posted By: Karabas91
Gérard Roero di Cortanze - Io, Tina Modotti. Felice perché libera

Gérard Roero di Cortanze - Io, Tina Modotti. Felice perché libera
Italiano | 2021 | 320 pages | ISBN: 8892760807 | EPUB | 1 MB

Tina Modotti, fotografa tra le più importanti del Novecento, scelse sempre la libertà come premessa indispensabile alla felicità sin da quando, diciassettenne, attraversò l’Atlantico e gli Stati Uniti da sola per raggiungere suo padre in California. Lì divenne attrice di teatro e stella del cinema muto fino all’impegno militante, tra Berlino, Mosca e la Spagna in piena guerra civile, una vita di avventure che le avrebbe valso il soprannome di “Mata Hari del Komintern”. Ce le racconta Gérard Roero di Cortanze, autore pluripremiato, accompagnando la figura di Tina di luogo in luogo – dalla nascita in povertà estrema a Udine fino alla tomba, su cui è inciso un epitaffio scritto per lei da Pablo Neruda – e ricostruendo con acume e passione una vita travolgente.

Marija Chodynskaya-Golenishceva - Siria. Il tormentato cammino verso la pace

Posted By: Karabas91
Marija Chodynskaya-Golenishceva - Siria. Il tormentato cammino verso la pace

Marija Chodynskaya-Golenishceva - Siria. Il tormentato cammino verso la pace
Italiano | 2020 | 780 pages | ISBN: 8899918805 | EPUB | 4,7 MB

Uno strumento indispensabile per affrontare in modo approfondito il conflitto siriano in tutti i suoi aspetti e per avere una visione complessiva della situazione in Medio Oriente. La diplomatica russa Marija Chodynskaja- Goleniščeva analizza i retroscena e le cause scatenanti del conflitto siriano; passa in rassegna le formazioni antigovernative e filogovernative; evidenzia l’importanza degli Usa e le possibili evoluzioni del loro ruolo; descrive le complesse direttrici della diplomazia moscovita, sia nell’ambito dell’Onu, sia a livello bilaterale e multilaterale. L’autrice, che padroneggia la lingua araba e ha una profonda conoscenza della questione mediorientale, ha fatto base presso la sede Onu di Ginevra per sette anni e ha seguito in prima persona il conflitto, sin dal suo inizio, recandosi frequentemente nella Siria martoriata e nel resto dei paesi coinvolti nelle trattative di pace. Marija Chodynskaja-Goleniščeva ha attinto a un’impressionante mole di fonti e ha arricchito la sua opera con la sua personale esperienza.

Massimo Soumaré - Viaggio nel Giappone sconosciuto

Posted By: Karabas91
Massimo Soumaré - Viaggio nel Giappone sconosciuto

Massimo Soumaré - Viaggio nel Giappone sconosciuto
Italiano | 2021 | 264 pages | ISBN: 8833536130 | EPUB | 17,5 MB

Anche se il Giappone esercita da secoli il suo fascino sull’Occidente, nessuno – salvo forse qualche raro studioso – può affermare di conoscerlo a fondo. C’è sempre qualcosa che sfugge, che non si riesce a penetrare completamente. Questo libro guiderà i lettori in un viaggio su strade finora poco battute, consegnandoci un ritratto inedito del Paese del Sol Levante. Ripercorrerà la vicenda millenaria delle bambole e ci condurrà nelle hitō segrete, quelle terme incontaminate dove non si sentono che i suoni della natura e si godono paesaggi mozzafiato. Svelerà il mistero delle creature sovrannaturali che abitano l’arcipelago, introducendo alla spiritualità del suo popolo, che trova fondamento nello shintoismo e nel buddhismo..

Antonio Manzini - Vecchie conoscenze

Posted By: Karabas91
Antonio Manzini - Vecchie conoscenze

Antonio Manzini - Vecchie conoscenze
Italiano | 2021 | 416 pages | ISBN: 8838941920 | EPUB | 0,9 MB

Rocco Schiavone indaga sull’omicidio di una professoressa in pensione. E intanto l’ombra del passato si fa pressante: la pena per Sebastiano, l’amico fraterno che non ha mai smesso di dare la caccia a Enzo Baiocchi, che gli ha assassinato la moglie, lo rende inquieto e gli ruba il sonno. Antonio Manzini continua il suo romanzo sul vicequestore scontroso, malinconico, ruvido e pieno di contraddizioni che i lettori ormai conoscono e apprezzano; lo fa con una capacità di invenzione e con una passione per il personaggio, per tutti i personaggi, che difficilmente possiamo riscontrare in altri scrittori di oggi.

Paolo Quintili - Filosofie a teatro. Studi di messa in scena filosofica delle idee

Posted By: Karabas91
Paolo Quintili - Filosofie a teatro. Studi di messa in scena filosofica delle idee

Paolo Quintili - Filosofie a teatro. Studi di messa in scena filosofica delle idee
Italiano | 2021 | 337 pages | ISBN: 8833831728 | PDF | 7 MB

I legami della filosofia con il teatro sono antichi e profondi. Risalgono all’origine stessa della prima forma di lògos occidentale, nella Grecia antica: il dià-logos platonico. La parola greca théatron ha una radice molto chiara, dal verbo theàomai «guardare», «contemplare», che la avvicina alla filosofia in quanto «teoria» del mondo. Théatron è il luogo dell’ammirazione, da cui il termine theorìa, parola chiave della filosofia: contemplazione della mente, considerazione, meditazione, studio, riflessione sulle cose della vita. Il teatro e la teoria (filosofica) hanno una radice linguistica comune, una radice che è, in primo luogo, antropologica. Di tutte le arti, l’arte drammatica è infatti quella più mescolata con la trama, anzi con l’intrigo della vita umana. È vita in azione, messa sotto gli occhi dell’uomo che così si contempla e afferra il senso del proprio agire, del proprio patire, del proprio godere, del proprio essere..

Juan-Eduardo Cirlot - Dizionario dei simboli

Posted By: Karabas91
Juan-Eduardo Cirlot - Dizionario dei simboli

Juan-Eduardo Cirlot - Dizionario dei simboli
Italiano | 2021 | 551 pages | ISBN: 8845935922 | EPUB | 12,6 MB

«Sto preparando» scriveva Cirlot ad André Breton nel 1956 «una summa simbolica, nella quale vengono raffrontate le conoscenze sul simbolismo di occultisti, psicologi, antropologi, orientalisti, storici delle religioni e autori di trattati». Facendosi guidare da personalità quali Marius Schneider, René Guénon, Mircea Eliade, Ananda Coomaraswamy, Cirlot spalanca davanti ai nostri occhi un universo affascinante, dove il simbolo agisce su ogni piano dell'esistenza, in luoghi lontanissimi tra loro e sin dalle origini dell'umanità; e addita la «radice segreta di tutti i sistemi di significato», il «sostrato comune» a tutte le tradizioni simboliche, sia orientali che occidentali..

Nikos Kazantzakis - Odissea

Posted By: Karabas91
Nikos Kazantzakis - Odissea

Nikos Kazantzakis - Odissea
Italiano | 2020 | 832 pages | ISBN: 888306321X | EPUB | 0,9 MB

L'Odissea di Nikos Kazantzakis, "il più lungo epos della razza bianca", come lo definì il suo autore, è la prosecuzione fantastica dell'omonimo poema omerico. Fu portato a termine dopo 13 anni e mezzo di lavoro (dal 1925 al 1938) e sette stesure autografe. Nella versione definitiva si compone di 33.333 versi (la penultima redazione contava 42.500 versi) suddivisi in 24 canti, lo stesso numero delle lettere greche e dei canti dei poemi omerici. In quest'opera dall'estensione fluviale – tre volte l'Odissea di Omero – Kazantzakis riversò tutte le sue esperienze intellettuali e spirituali, sviluppando una dottrina ascetica sincretistica, basata sui principi di diverse religioni e di grandi, utopistici ideali politici. La narrazione delle straordinarie avventure di Ulisse dopo il ritorno a Itaca celebra soprattutto la mente libera dell'uomo..

Ida Mett - La Comune di Kronstadt. Crepuscolo sanguinoso dei Soviet

Posted By: Karabas91
Ida Mett - La Comune di Kronstadt. Crepuscolo sanguinoso dei Soviet

Ida Mett - La Comune di Kronstadt. Crepuscolo sanguinoso dei Soviet
Italiano | 2021 | 145 pages | ISBN: 883383168X | PDF | 6,8 MB

Il primo marzo 1921 migliaia di marinai e soldati di Kronstadt, città-fortezza al largo di Pietrogrado, si ribellano contro la miseria e la dittatura dei bolscevichi. “Tutto il potere ai soviet, non ai partiti!”, proclamano gli insorti, considerati fino a quel momento “orgoglio e gloria della rivoluzione russa”. La rivolta di Kronstadt si consuma in poco più di due settimane, sconfitta non senza difficoltà dai cannoni e dalle baionette dell’armata rossa. Con La Comune di Kronstadt, scritto nel 1938 ma pubblicato solamente dopo la seconda guerra mondiale, Ida Mett torna a riflettere su questo cruciale episodio chiedendosi se è possibile costruire il socialismo senza libertà. È una questione focale per la storia del Novecento, che tocca il rapporto tra utopia e potere, tra mezzi e fini, e che percorre le pagine di questo libro, al tempo stesso appassionata ricostruzione dei fatti e vibrante pamphlet di denuncia politica. (introduzione di David Bernardini)

Giulia Vassallo - Bianca Bianchi

Posted By: Karabas91
Giulia Vassallo - Bianca Bianchi

Giulia Vassallo - Bianca Bianchi
Italiano | 2021 | 261 pages | ISBN: 8833831590 | PDF | 12,6 MB

La costituente Bianca Bianchi (1914-2000), protagonista di questa narrazione, fu una donna eccezionale. Perché fu antifascista coraggiosa, tanto da preferire l’esilio in Bulgaria alla soggezione intellettuale al diktat del regime; perché fu militante attiva nella Resistenza toscana, ma anche per la sua esperienza di parlamentare eletta nella prima legislatura repubblicana, con oltre 20 mila preferenze. Volitiva e naturalmente incline a battaglie scomode e scelte impopolari, tra cui quella di appartenere a un partito variamente screditato dai rivoluzionari, si allontanò presto e non senza amarezza dai riflettori di Montecitorio, scegliendo di dedicarsi alla «cura dei più bisognosi» e alla promozione di una cultura laica, socialista e soprattutto europea..

Nicola Scognamiglio - Sulla comunicazione multimodale

Posted By: Karabas91
Nicola Scognamiglio - Sulla comunicazione multimodale

Nicola Scognamiglio - Sulla comunicazione multimodale
Italiano | 2021 | 193 pages | ISBN: 883383171X | PDF | 10,1 MB

In questo libro l’autore suggerisce agli insegnanti un approfondimento sulle metodologie didattiche e più in particolare sulla comunicazione multimodale. A più riprese si ribadisce e si conferma l’importanza del docente che, detenendo il controllo e la regia dei processi d’apprendimento, dovrà scegliere un utilizzo saggio delle TIC. Non si tratta di rincorrere una moda, né di adeguarsi all’esistente, bensì di avere consapevolezza che le Tecnologie Digitali, per quanto presenza ineliminabile dall’orizzonte cognitivo degli studenti, richiedono necessariamente e urgentemente di essere governate, di essere cioè ri-pensate e progettate da un punto di vista pedagogico e didattico, affinché i linguaggi sui quali si strutturano non vengano adoperati in modo inconsapevole e superficiale e non producano quindi impoverimento linguistico e culturale..

Aurelio Musi - Unità, disunità, malaunità

Posted By: Karabas91
Aurelio Musi - Unità, disunità, malaunità

Aurelio Musi - Unità, disunità, malaunità
Italiano | 2021 | 209 pages | ISBN: 8833831671 | PDF | 6 MB

Il punto di partenza di questo studio è stato la rilettura critica delle classiche storie d’Italia dell’Ottocento e del Novecento che uno sguardo frettoloso sarebbe indotto a considerare obsolete e anacronistiche. Proprio questa rilettura critica ci consente di riconsiderare il valore della nostra Unità nazionale. Di andare oltre le dicotomie unità/pluralismo; oltre gli stereotipi contrapposti della “felice unione” o del “Mezzogiorno colonia del Settentrione”; oltre la rappresentazione delle anacronistiche occasioni mancate dell’Unità; oltre l’immagine del percorso deviato, dell’eccezione rispetto ai modelli europei, dell’anomalia, tesi ricorrenti nelle letture della storia d’Italia diffuse fuori d’Italia; oltre la moda della “storia mondiale” dell’Italia..

Valeria Russo - Padri allo specchio

Posted By: Karabas91
Valeria Russo - Padri allo specchio

Valeria Russo - Padri allo specchio
Italiano | 2021 | 112 pages | ISBN: 8861538398 | EPUB | 0,6 MB

È difficile trovare nei libri la voce dei padri, più facile incontrare quella di chi cerca di analizzarli, interpretarli, comprenderli; spesso si parla di loro, ma difficilmente si parla con loro. I padri non amano raccontarsi, o meglio non lo fanno di primo acchito, e sono pochi i luoghi e le relazioni in cui un uomo trova uno “spazio” aperto e accogliente, disponibile a stare in ascolto del suo racconto di paternità. Alcuni uomini tengono la storia della loro vita di padre scritta nel cuore: non che non ci siano parole da dire, il problema è che si fatica a dirle. Non si sa esattamente quali siano, come dovrebbero essere pronunciate, messe in ordine. Per cui riesce più facile inscenare un brindisi che una narrazione intorno al mondo dei sogni, dei desideri, delle paure, delle emozioni che ognuno trova dentro di sé quando si inoltra nel viaggio della propria paternità..